Attualmente i blogger hanno conquistato Internet. Per questo motivo, la collaborazione con i blogger è necessaria alle aziende per aumentare rapidamente il coinvolgimento del proprio marchio. Tuttavia, anche dopo anni di attività nella nicchia, non è possibile prevedere come le persone risponderanno al vostro servizio in ogni momento. In questa guida, quindi, vi accompagneremo attraverso una fase di Le migliori pratiche di blogger outreach che vi aiuterà a rimuovere le barriere e a brillare.

Dall'identificazione e qualificazione dei potenziali clienti ai contenuti delle e-mail da scrivere, vi mostreremo tutto. Inoltre, vi consiglieremo gli strumenti e le applicazioni che potreste trovare utili.

Ma cos'è esattamente il blogger outreach? Raggiungere i blogger è il processo di reclutamento dell'aiuto di influencer o blogger famosi per promuovere la vostra attività sui loro siti web in cambio di denaro o di servizi o beni gratuiti.

Siete pronti? Cominciamo.

Elenchi di Migliori pratiche di contatto con i blogger Dovete prendere in considerazione

Diamo un'occhiata ad alcuni Le migliori pratiche di blogger outreach da seguire ora che sappiamo cos'è il blogger outreach e perché può essere utile:

Si dice che la pratica renda perfetti.

È bello capire cosa funziona e cosa no fin dall'inizio. Tuttavia, non è sempre così, quindi divertitevi a sperimentare le vostre tecniche di outreach. Sperimentate diversi tipi di blogger per il pubblico a cui vi rivolgete. Utilizzate vari metodi di presentazione e pianificate ciò che direte in quelle presentazioni e anche altri tipi di articoli che voi o i vostri compagni di blog producete. Tutti questi sono semplici esempi, poiché il test A/B vi permette di essere creativi quanto volete.

Assicuratevi di registrare accuratamente i vostri test. Non vorrete mai provare di nuovo qualcosa e scoprire che la prima volta non ha funzionato.

Farlo come se si stesse socializzando

Come quando si incontra una persona a un incontro sociale, si desidera offrire la propria esperienza e la persona dovrebbe fare lo stesso, dando vita a un buon rapporto. Sarebbe utile continuare a coltivare il legame dopo il primo incontro. Quando vi rivolgete ai blogger, usate la stessa strategia: sarà incredibilmente vantaggioso per entrambe le parti.

Utilizzare gli strumenti

Supponiamo che vogliate gestire una strategia di marketing efficace con molti componenti in movimento, processi complicati e molti dipendenti da gestire. In questo caso, dovrete utilizzare degli strumenti per monitorare i vostri sforzi. 

Abbiamo creato un elenco di strumenti preferiti per la posta elettronica, la sensibilizzazione e la SEO. Tenete presente che dovrete scegliere quello che funziona meglio per la vostra azienda e il vostro team, a seconda delle esigenze finanziarie e di diffusione.

Strumenti di ricerca e-mail

Uno strumento di ricerca delle e-mail è il vostro migliore amico se volete semplificare le cose per voi e per il vostro staff di sensibilizzazione. Questi strumenti possono aiutarvi a capire chi contattare per primo quando iniziate la vostra campagna.

  • Snov.io
  • Clearbit
  • Voila Norber
  • Cacciatore.io

Strumenti di sensibilizzazione

Gli strumenti di outreach possono aiutarvi a tracciare le vostre e-mail di outreach, a fare test A/B e a bloccare i siti web che non sono rilevanti per i vostri KPI.

  • Raggiungimento dei ninja
  • Mailshake
  • Pitchbox
  • Buzzstream

Strumenti SEO

L'utilizzo di strumenti SEO per analizzare i siti web prima di contattare i blogger è fortemente consigliato per la vostra campagna di blogger outreach.

  • SEMRush
  • Alexa
  • Moz
  • Ahrefs
  • Parole chiave ovunque

Creare una presentazione unica

In genere, non è una buona idea utilizzare lo stesso messaggio di base per ogni blogger contattato. Sebbene non sia possibile personalizzare ogni email o parte di essa, è possibile personalizzare alcune parti dell'email a seconda del componente. Inoltre, nell'e-mail di presentazione è bene includere quanto segue:

  • Nome
  • Informazioni di base sulla vostra azienda e sui suoi prodotti/servizi
  • Cosa otterranno da voi e qualsiasi altra cosa che li aiuterà a comprendere meglio la personalità del vostro marchio.
  • Perché volete lavorare con loro e credete che siano un buon partito per voi?

Organizzare i blogger

Nel corso della vostra attività di blogging, molto probabilmente vi imbatterete in un gran numero di blog e vi ritroverete con un lungo elenco. Ma come si fa a scegliere quali persone contattare da quell'elenco? In questo caso sarà utile dividere i blog in sezioni. Potete dividere i vostri blogger in diverse categorie, in base all'argomento e a indicatori SEO come il rating del dominio (Ahrefs) e il traffico. Altri metodi di segmentazione sono il seguito sui social media, gli spettatori e il coinvolgimento. Una volta suddivisi gli elenchi di blogger, potete decidere chi contattare per primo, in base agli obiettivi della vostra strategia di outreach.

Assicurarsi che il personale sia sulla stessa lunghezza d'onda

È fondamentale unificare i processi e far sì che tutti i membri del gruppo siano al passo con i più recenti progressi. In questo modo si riduce anche la possibilità che più persone lavorino contemporaneamente allo stesso progetto, risparmiando tempo. A tal fine è necessario assicurarsi che:

  • Tutti i membri del team sono in grado di comprendere appieno le proprie responsabilità.
  • Tengono traccia della produzione di contenuti del team di outreach per verificare se sono in linea con gli obiettivi.

Riconoscere quando è il momento di condividere

Se tutto è fatto, non è sempre possibile per un'azienda realizzare tutto da sola, soprattutto quando si tratta di scalare la creazione di blog di outreach. Seguire queste linee guida può rendere il lavoro più fluido. Inoltre, sapere dove e quando delegare i backlink e il blogger marketing è essenziale. Inoltre, utilizzate uno strumento come la Matrice delle decisioni di outsourcing per aiutarvi a decidere.

Conclusione

La ricerca, l'invio di e-mail e la presentazione di blogger è solo una parte di un'attività di successo. Le migliori pratiche di blogger outreach. È anche utile per migliorare le connessioni con loro. Inoltre, assicuratevi di mantenere i contatti con i blogger durante il periodo di promozione e dopo la sua conclusione.